Progettiamo soluzioni end-to-end per lanciare le aziende verso la vera Digital Revolution.

Gallery

Contatti

Via Giulio Vincenzo Bona, 120, 00155 Roma RM

+39 06.94.320.183

We design end-to-end solutions to launch companies towards the true Digital Revolution.

Gallery

Contacts

Via Giulio Vincenzo Bona, 120, 00155 Roma RM

+39 06.94.320.183

Corporate
Certificazione per la parità di genere

Il Gruppo Olidata, grazie alla sua controllata Sferanet, ottiene la certificazione per la parità di genere, ossia la UNI/PdR 125:2022. Un riconoscimento per un gruppo composto da circa 130 dipendenti, che da pochi mesi ha lanciato una campagna di recruiting e che sta promuovendo il merito inserendo numerosi giovani tra le sue fila (già oggi l’età media è decisamente inferiore rispetto a numerose realtà italiane, si attesta infatti a 39 anni).

L’impegno del Gruppo, riconosciuto dall’Ente certificatore Accredia, si sviluppa in diverse aree: dalla sensibilizzazione dei propri dipendenti ad una serie di politiche che promuovono l’inclusione (a partire dalla fase di selezione), passando per la presenza femminile nei ruoli apicali. Tra queste spiccano l’AD di Sferanet (società controllata da Olidata), la sua Direttrice Legale, la Direttrice HR, la CEO della controllata I.Con, la Direttrice Investor Relations e 2 membri del CdA dell’intero gruppo. Ci sono poi donne alla guida di funzioni aziendali innovative e di primaria importanza, su tutte quella legata all’Intelligenza Artificiale, su cui Olidata sta investendo per ampliare il proprio business e guidare la trasformazione digitale in atto.

Presenza non così comune, specie nel settore tecnologico, dovuta ad un forte lavoro culturale, oggi uno dei punti forti di Olidata: l’azienda ha intrapreso diverse iniziative formative dedicate a tutte le sue persone, vertici compresi, per abbattere le barriere e gli stereotipi.

Altra eccellenza Olidata, a tutela della gender equality, è rappresentata dal percorso di selezione e sviluppo delle risorse. Politiche inclusive in fase di recruitment, mobilità interna e meccanismi di tutela del posto di lavoro post-maternità ne sono alcuni esempi, che si sposano con la finalità della UNI/PdR 125:2022, nata per agevolare una maggiore partecipazione al lavoro delle donne, promuovendo politiche ad hoc per il work-life balance e garantire il mantenimento del proprio impiego anche dopo la nascita dei figli.

Ad oggi sono poche le Società Italiane legate al settore ICT ad aver ottenuto tale certificazione, tra le quali figura Olidata.

Siamo tornati in Borsa da meno di un anno e abbiamo già raggiunto notevoli traguardi: acquisizioni, aggiudicazioni di importanti contratti con player di primissimo livello nel panorama nazionale e una semestrale chiusa oltre le aspettative. Tutto questo non sarebbe stato possibile senza l’apporto di ogni singola persona che compone il nostro Gruppo ed è per questo che lavoriamo per migliorarci costantemente. Le donne e gli uomini di Olidata sono alla base del successo aziendale. Crediamo che attraverso l’inclusione ed il rispetto delle differenze di genere si crei un luogo di lavoro ottimale, che stimola la produzione e valorizza le skills di ogni dipendente” dichiara Cristiano Rufini, Amministratore Delegato del Gruppo Olidata.